Qual è il modo migliore per installare una doccia?

bathroom bathtub or shower bidet installation guide how to install shower shower heads

Le considerazioni più importanti quando si installa una doccia.

What is the best way to install a shower?

Qual ​​è il metodo più efficace per installare una doccia?

Una doccia con miscelatore con o senza pompa, una doccia a multigetto o una doccia elettrica sono tutte opzioni. Un elemento riscaldante, simile a quello che si trova in un bollitore, riscalda l'acqua mentre passa attraverso una doccia elettrica. Prima di poter iniziare a installare la tua doccia, devi prima preparare i tubi e creare un collegamento elettrico. Non è necessaria una pompa se si dispone di una caldaia combinata o se l'acqua fredda viene erogata direttamente dalla rete idrica. Una doccia elettrica ha bisogno di un proprio circuito dedicato dal centralino e il collegamento finale dovrebbe essere completato da un elettricista per la tua sicurezza.

Per proteggere il circuito, è necessario installare un RCD (dispositivo di corrente residua) Quando si apre l'acqua, assicurarsi che la barra sia sufficientemente alta in modo che il soffione della doccia non ciondoli a meno di 25 mm sotto il traboccamento livello della vasca, del piatto doccia, del lavabo o del bidet. Se la tua doccia con miscelatore termostatico non ha una pompa, puoi comunque utilizzare i collegamenti dei tubi di derivazione per ottenere l'acqua dai tuoi sistemi idraulici caldi e freddi. L'unità doccia non deve essere installata in un'area in cui sarà esposta a temperature di congelamento in inverno. Prima di installare la doccia, ricontrolla che tutti i componenti necessari siano presenti e funzionanti. La quantità di acqua che scorre attraverso il soffione può essere più che quadruplicata con una doccia con miscelatore termostatico.

Per ottenere il massimo, potrebbe essere necessario passare a un serbatoio di accumulo dell'acqua calda più grande. Sebbene una pompa booster sia un'idea meravigliosa, non può essere collegata direttamente a una caldaia combinata o alla fornitura di acqua fredda dalla rete. Un piatto doccia è facile da installare, tuttavia vari design potrebbero richiedere metodi di installazione diversi. Prima di iniziare a costruire la tua recinzione, assicurati di avere il piatto doccia, la valvola miscelatrice, l'impianto idraulico e le piastrelle in posizione. Puoi scegliere tra una varietà di stili di porte per il tuo armadio, tra cui porte a battente e girevoli, porte pieghevoli e scorrevoli e altro ancora.

Potresti avere alcune opzioni se il tuo pavimento è solido o se non riesci a creare una caduta sufficiente per il drenaggio sotto un pavimento sospeso. Prima di fare la tua scelta finale, potresti dover capire come far passare i tubi di drenaggio e quanta altezza ti servirà sotto il vassoio per l'impianto idraulico. È possibile sollevare il vassoio dal pavimento mettendolo su un piedistallo se si seleziona un recinto con un gradino fino al vassoio. Se non c'è abbastanza spazio per un sifone a P poco profondo, è possibile posizionare un sifone compatto sotto il piatto doccia. Rimuovere la custodia e controllare sotto i punti di fissaggio utilizzando un rilevatore elettronico per tubi e cavi nascosti.

Assicurati che i tasselli siano inseriti completamente nei fori, in modo che si estendano oltre la profondità della piastrella. Non vuoi farlo da solo? Collaboriamo con professionisti autorizzati per assicurarci che la ristrutturazione del tuo bagno proceda senza intoppi dall'inizio alla fine. È importante scegliere una doccia adatta al sistema idraulico di casa quando si effettua l'acquisto. Anche le docce sono assemblate in una varietà di modi, che dovrebbero essere presi in considerazione. Utilizza le nostre istruzioni di installazione per aiutarti a installare la tua nuova doccia.

Scegliere una doccia: che tipo di sistema di distribuzione dell'acqua hai?

Gli impianti a gravità (quelli che comprendono un bollitore per l'acqua calda nel seminterrato e una cisterna per l'accumulo dell'acqua fredda nel sottotetto) offrono la massima flessibilità in termini di installazione. Puoi optare per un miscelatore doccia con o senza pompa, una doccia multigetto o una doccia elettrica. Una doccia con miscelatore o una doccia elettrica sono le uniche scelte se si dispone di una caldaia combinata o se l'acqua fredda viene fornita direttamente dalla rete idrica. Ciò è dovuto al fatto che una caldaia combinata o un'alimentazione di rete non consente l'installazione di una pompa.

Installazione di una doccia elettrica: una guida passo passo

Una doccia elettrica è dotata di un elemento riscaldante, simile a quello di un bollitore, che riscalda l'acqua al suo passaggio È possibile regolare la temperatura dell'acqua variando il ritmo con cui passa sopra il termosifone. Poiché la maggior parte delle docce non è dotata di termostato, la temperatura dell'acqua in entrata influirà sulla temperatura della doccia. Puoi mettere una doccia elettrica sopra la vasca o in un cubicolo separato. Quando scegli dove posizionarlo, assicurati di lasciare abbastanza spazio intorno per poter rimuovere il coperchio anteriore nel caso in cui debba essere riparato. Il tubo di alimentazione dell'acqua può entrare nell'unità dall'alto, dal basso o dal retro, a seconda del tipo di unità utilizzata. Controllare le istruzioni del produttore e assicurarsi di avere la giusta quantità di cavo proveniente dalla parete per collegarlo alla morsettiera prima di procedere. L'acqua deve essere attivata prima di collegare l'unità per rimuovere lo sporco dalla linea di ingresso dell'acqua, poiché eventuali minuscole particelle potrebbero danneggiare la nuova doccia. Quindi chiudi l'acqua e svuota il tubo.

Preparazione

È necessario preparare i tubi e stabilire un'alimentazione elettrica prima di poter iniziare a installare la doccia. Preparare le tubazioni. Versare acqua fredda nella doccia da un unico tubo da 15 mm che va da una fonte di acqua fredda vicino al serbatoio di accumulo fino alla parete dove verrà installata la doccia. Posizionare un pennarello nella posizione del tubo di aspirazione e del cavo di alimentazione mentre si tiene in posizione l'unità doccia. Prima di forare il muro, assicurati di utilizzare un rilevatore di tubi e cavi per assicurarti che non vi siano tubi o cavi nascosti. Quindi, inserisci il tubo attraverso il muro nella posizione che hai designato. Installare una valvola di intercettazione nel tubo e collegarla al dispositivo tramite l'apposito raccordo.

Fornire la fonte di alimentazione elettrica. Praticare un foro nel muro per accogliere il cavo elettrico. Ricorda che anche la lunghezza del cavo e la potenza nominale del box doccia sono fattori da considerare, quindi consulta le istruzioni del produttore prima di acquistare il cavo. Esegui un cavo dalla posizione dell'unità doccia a un interruttore a cavo bipolare posizionato sul soffitto. In conformità con i regolamenti di cablaggio IEE, questo deve avere un'indicazione di accensione/spegnimento e non deve essere installato nelle zone di pericolo 1 o 2 dell'edificio. Una doccia elettrica richiede un proprio circuito dedicato dall'unità di consumo e, per la tua sicurezza, dovresti far eseguire il collegamento finale a un elettricista. È inoltre necessario installare un RCD per salvaguardare il circuito (dispositivo differenziale).

  1. Tieni in posizione l'unità doccia e usa una matita cinese per segnare le posizioni dei fori di montaggio. Usando una punta per muratura, praticare dei fori nei punti indicati. Una punta per piastrelle o nastro adesivo applicato alle piastrelle prima della perforazione può aiutare a prevenire lo scivolamento della punta del trapano durante la perforazione su una superficie piastrellata. Installa dei tasselli e applica una piccola quantità di sigillante siliconico igienico su ciascuno di essi.
  2. Per utilizzare il dispositivo, è necessario alimentare il tubo e il cavo di alimentazione tramite la piastra posteriore. Quindi fissalo al muro usando le viti fornite con esso.
  3. Collega il tubo di aspirazione alla tua unità doccia, serrando il raccordo a compressione con una chiave a tubo per assicurarti che sia sicuro.
  4. Collegare i nuclei sotto tensione e neutro del cavo ai terminali di "carico" sull'unità e il nucleo di terra del cavo al terminale di terra dell'unità per garantire la connessione all'unità.
  5. Assicurarsi che la guarnizione in gomma sia installata correttamente seguendo le raccomandazioni del produttore durante l'installazione del coperchio.
  6. Assicurati di installare il binario abbastanza in alto in modo che il soffione della doccia non penda a meno di 25 mm sotto il livello di fuoriuscita della vasca, del piatto doccia, del lavabo o del bidet quando apri l'acqua Altrimenti , l'acqua sporca potrebbe rientrare nella tua rete di acqua pulita attraverso una perdita.
  7. Un'estremità del tubo deve essere avvitata al telecomando, assicurandosi di includere eventuali rondelle fornite con esso. Assicurati che tutto funzioni correttamente seguendo le indicazioni del produttore, quindi avvita l'altra estremità del tubo al tuo box doccia.

Cosa devi sapere sull'installazione di una doccia con miscelatore termostatico

Se la tua doccia con miscelatore termostatico non ha una pompa, puoi comunque fornire acqua dai tuoi sistemi idraulici caldi e freddi tramite raccordi di derivazione. Collegali il più vicino possibile ai serbatoi dell'acqua calda e fredda, quindi eseguili nella posizione della doccia e fuori attraverso il muro. In un sistema alimentato per gravità, l'altezza del serbatoio dell'acqua fredda sopra la doccia determina la pressione dell'acqua calda e fredda che scorre attraverso di essa. Per ottenere una buona portata e pressione dal tuo soffione senza pompa, avrai bisogno di almeno un metro di spazio tra il fondo del tuo serbatoio e il soffione. Potrebbe essere necessario sollevare il serbatoio dell'acqua fredda o installare una pompa nel sistema se non c'è abbastanza differenza di altezza tra voi due.

In questa situazione dovrebbero essere prese precauzioni.

Prima di iniziare a utilizzare il mixer, ricontrolla che sia stato installato, messo in servizio, utilizzato e mantenuto in conformità con le specifiche del produttore. Prestare molta attenzione alle istruzioni fornite dal produttore. L'unità doccia non deve essere collocata in un luogo in cui sarà soggetta a temperature di congelamento durante l'inverno. Controllare il contenuto per assicurarsi che tutti i componenti necessari siano presenti e corretti. Assicurarsi che tutti i fori delle valvole siano stati adeguatamente coperti prima di iniziare l'installazione del miscelatore per evitare che lo sporco entri nel sistema mentre si lavora sulla tubazione di alimentazione.

  1. Verifica il tipo di parete che hai e se la valvola della doccia è adatta o meno prima di installare la doccia.
  2. L'installazione dell'impianto idraulico per l'area doccia può iniziare una volta determinato dove si desidera posizionare la doccia e in che modo entreranno i tubi (ad esempio, salita, discesa o ingresso posteriore). Di conseguenza, è essenziale che i tubi dell'acqua calda e fredda siano collegati saldamente all'interno della parete o del pannello per sostenere la valvola ed evitare che si muova dopo che è stata montata.
  3. Attenzione! Effettuare un ultimo controllo per assicurarsi che le olive di compressione siano posizionate correttamente e che tutte le tubazioni siano state completamente pulite prima di collegare la valvola della doccia. Accendendo l'alimentazione dell'acqua, è possibile verificare la presenza di perdite.
  4. Installare i raccordi di uscita nelle posizioni appropriate (per particolari istruzioni di installazione, fare riferimento al manuale di installazione fornito dal produttore).

Includere una pompa è una buona idea.

L'aggiunta di una pompa booster alla doccia con miscelatore termostatico può più che quadruplicare la quantità di acqua che scorre attraverso il soffione. Puoi nascondere la pompa sotto una vasca da bagno o riporla in un armadio ventilato o in una soffitta in modo che non sia visibile agli ospiti (anche se potresti sentirla in azione). Tuttavia, tieni presente che non è possibile collegare una pompa a una caldaia combinata o una fornitura di acqua fredda direttamente dalla rete. E, per ottenere il massimo da esso, potrebbe essere necessario passare a un serbatoio di accumulo dell'acqua calda più grande.

Istruzioni su come installare un miscelatore doccia e un binario

Imposta l'asta della doccia abbastanza in alto da ospitare la persona più alta della tua famiglia, ma non così in basso da far penzolare il soffione a meno di 25 mm al di sotto del livello di fuoriuscita del piatto doccia, della vasca da bagno o del lavabo adiacente , poiché ciò potrebbe causare lesioni Se è troppo basso, l'acqua usata può essere reintrodotta nella rete idrica domestica.

1. Per iniziare, tappare l'apertura che circonda ciascun tubo di aspirazione con un sigillante siliconico igienico per impedire l'ingresso di acqua. Apri entrambi i rubinetti dell'acqua calda e fredda per sciacquare i tubi e i raccordi. Quindi, prima di collegare i rivestimenti dei tubi, collegare un accoppiatore a ciascun tubo e serrare la valvola del miscelatore termostatico utilizzando una chiave regolabile utilizzando la chiave regolabile. Verificare la presenza di perdite accendendo contemporaneamente l'acqua calda e fredda. Se tutto è impermeabile, puoi rimuovere il miscelatore e sostituirlo con i rivestimenti cromati dei tubi prima di reinstallare il miscelatore.

2. Fissare la leva e il supporto alla guida di scorrimento utilizzando le viti fornite. Quindi, alle estremità del binario, fissa le staffe e segna con una matita la posizione del foro di fissaggio per la staffa più bassa.

3. Per iniziare, usa un rilevatore elettronico per ispezionare a fondo l'area per assicurarti che non ci siano tubi o fili nascosti. Dopo aver indicato la posizione del movimento centrale, praticare un foro pilota attraverso di esso. Installa un tassello a muro e applica una piccola quantità di sigillante siliconico sanitario sulle filettature del tassello.

4. Rimuovere la guida di scorrimento dalle staffe e inserire la vite fornita nel foro inferiore della staffa inferiore per fissarla in posizione. Per determinare la posizione del foro di fissaggio superiore, è sufficiente ricollegare la guida al movimento centrale e fissare l'altra staffa di montaggio alla parte superiore della guida, come mostrato nell'illustrazione. Controllare la verticalità del pezzo con una livella e prendere nota della posizione del foro di fissaggio superiore sulla parete.

5. Rimuovere la ringhiera e procedere con la foratura e il tassello del muro come in precedenza. Successivamente, con la guida in posizione, avvitare la staffa superiore. Ultimo ma non meno importante, collega le coperture delle staffe alle staffe superiore e inferiore.

 

Installare un piatto doccia è un processo semplice.

Quando la tubazione di scarico è completa, puoi installare il piatto doccia e collegare l'uscita di scarico del piatto doccia al sifone del bagno. Tuttavia, assicurati di leggere le istruzioni di installazione del produttore prima di procedere, poiché vari progetti potrebbero richiedere procedure di installazione leggermente diverse.

1. Tenendo il vassoio su un lato, fai scorrere un cordone di sigillante siliconico sanitario attorno all'apertura dello scarico fino a quando non è completamente sigillato.

2. Assicurarsi che lo scarico sia inserito nel foro in modo che sia sigillato con il sigillante. Verificare che tutte le rondelle fornite siano state installate prima di avvitare il dado di bloccaggio in posizione utilizzando una chiave regolabile. Successivamente, puoi collegare la trappola allo scarico dei rifiuti.

3. Indossa un paio di guanti di sicurezza e inizia a mescolare la malta. Usando una cazzuola, applica un sottile strato di colla sul pavimento dove verrà posizionato il vassoio, quindi fissalo in posizione.

4. Metti il ​​vassoio nel mortaio, usando una livella a bolla per assicurarti che non sia inclinato in nessuna direzione. A seconda di quanto sia difficile livellarlo con precisione, potrebbe essere necessario sollevare il vassoio e regolare la malta. Usando la cazzuola, pulire i bordi e rimuovere la malta in eccesso che si è accumulata. Successivamente, completa il lavoro aprendo il portello del pavimento e collegando la trappola al tubo di scarico, se necessario.

Installare una cabina doccia è un processo semplice.

Puoi acquistare una cabina doccia come parte di una nuova installazione del bagno o come aggiunta a una suite da bagno esistente.Possono essere posizionati in un angolo di una stanza o contro una parete piana a seconda delle loro dimensioni. Sono disponibili diversi tipi di porte per il tuo armadio, comprese le porte a battente e a bilico, nonché le porte pieghevoli e scorrevoli, che offrono uno spazio eccellente. opzioni di salvataggio. Avrai bisogno di avere il piatto doccia, la valvola miscelatrice, le tubazioni e le piastrelle in posizione prima di poter iniziare a installare la tua recinzione. Tuttavia, ci sono molti altri design disponibili e ognuno è posizionato in modo leggermente diverso da quello mostrato qui, quindi assicurati di leggere le istruzioni del produttore prima di procedere con il tuo progetto. È fondamentale che la parete e il vassoio di qualsiasi armadio siano completamente a tenuta stagna e che i montanti del telaio siano verticali. Fare la doccia genera molto vapore e condensa, che possono causare problemi di umidità. Di conseguenza, si consiglia vivamente di prendere in considerazione l'installazione di un aspiratore per ventilare il proprio spazio.

I tubi di scarico e un sifone sono inclusi.

Prima di scegliere il tuo box doccia, dovrai capire come far passare i tubi di drenaggio e quanta altezza ti servirà sotto il vassoio per le tubazioni prima di prendere la decisione finale . È possibile che tu possa fare un buco nel pavimento per ospitare il tubo di scarico. Se questo è il caso, dovrai anche costruire un portello di accesso. Per fare ciò, puoi espandere il foro del sifone oltre il punto in cui sarà il bordo esterno del piatto doccia, oppure puoi creare un portello secondario vicino al sifone. A seconda che il tuo pavimento sia solido o se non sei in grado di fornire una caduta sufficiente per il drenaggio sotto un pavimento sospeso, potresti avere una serie di scelte. In alternativa, potresti scegliere un recinto con un gradino fino al vassoio, oppure potresti scegliere di elevare il vassoio dal pavimento installandolo su un piedistallo. Invece di un sifone a P poco profondo, è possibile installare un sifone compatto sotto il piatto doccia se non c'è abbastanza spazio per uno. Questo è specificamente progettato per fornire la tenuta all'acqua richiesta pur essendo abbastanza superficiale da adattarsi alla maggior parte delle configurazioni di piatti doccia contemporanei. La pulizia è ulteriormente semplificata dal design staccabile della griglia.

  1. Posizionare i due pannelli laterali fissi su una superficie piana e applicare generosamente sigillante siliconico sanitario alle scanalature curve nella parte superiore e inferiore dei pannelli. Accantonare. Quindi, utilizzando le viti che sono state fornite, collegare la testata e le guide del davanzale, facendo attenzione a non serrare eccessivamente le viti.
  2. Inserire le guide di plastica nelle guide della testata e del davanzale usando le dita.
  3. Se i binari guida in plastica sono troppo lunghi, puoi tagliarli usando un seghetto per accorciarli.
  4. Nelle guide della testata e del davanzale, inserire due fermi della porta nel binario di guida per mantenere le porte chiuse. Puoi spostarli al centro, ma non preoccuparti di sistemarli adesso.
  5. Appoggiare la cabina doccia su un lato e spostare le ante scorrevoli curve nelle guide della testata e del davanzale, assicurandosi che le ante siano posizionate correttamente. Quindi inserisci un altro fermaporta in entrambe le guide della testata e del davanzale dell'apertura.
  6. Assemblare l'armadio fissando le scanalature a parete su ciascun lato dell'armadio e posizionandolo sul vassoio, assicurandosi che sia in posizione verticale utilizzando una livella. Quindi, lavorando dall'interno dell'armadio, usa una matita chinagraph per segnare la posizione dei fori di fissaggio attraverso i fori preforati nelle scanalature del muro, come mostrato nell'illustrazione.
  7. Rimuovere la custodia e utilizzare un rilevatore elettronico per cercare tubi e cavi nascosti sotto le posizioni di fissaggio. Rimuovere la custodia e sostituirla. Se tutto sembra in ordine, praticare i fori di fissaggio nelle posizioni indicate. Assicurarsi che i tasselli siano inseriti fino in fondo nei fori, in modo che si estendano oltre la profondità della piastrella.
  8. Fare scorrere un cordone continuo di sigillante siliconico sanitario lungo entrambi i canali della parete (vedere l'illustrazione). Successivamente, fissare l'involucro alla base utilizzando le viti fornite. Rimuovere eventuali sigillanti in eccesso con un panno umido e fare riferimento alle istruzioni per eventuali regolazioni finali da apportare alle porte scorrevoli.
  9. Forare attraverso i fori nei canali del muro e nel telaio, partendo dall'interno verso l'esterno. Avvitare le viti fornite in dotazione e coprire le teste delle viti con copriviti. Praticare un foro attraverso il binario di plastica e il canale interno della testa dei fermaporta, quindi avvitarli in posizione.
  10. Applicare un cordone continuo di sigillante siliconico sanitario alla giunzione tra il vassoio e la parete piastrellata per completare la sigillatura. Eseguire la stessa procedura lungo il perimetro della custodia.

Durante il processo di installazione, la sicurezza viene prima di tutto.

L'installazione di questi elementi deve essere eseguita in linea con le normative edilizie locali per garantire la tua sicurezza. Rivolgiti a un professionista qualificato iscritto a un sistema di certificazione elettrica in caso di dubbi o se la legge lo richiede. Ulteriori informazioni sono accessibili su Internet o tramite il governo locale. Se non diversamente specificato, tutte le installazioni nuove e modificate devono essere conformi alle più recenti normative sul cablaggio IEE. O assumi un elettricista che è registrato con il sistema di autocertificazione specificato nelle regole, o se fai il lavoro da solo, devi informare il dipartimento di controllo degli edifici della tua autorità locale in modo che il tuo lavoro possa essere esaminato e testato prima che sia considerato completo. Non hai voglia di farlo da solo? Possiamo aiutarti. Collaboriamo con installatori autorizzati per garantire che la ristrutturazione del tuo bagno proceda senza intoppi dall'inizio alla fine. La nostra selezione di varie scelte di finanziamento ti assicura di scoprire un piano che soddisfa le tue esigenze. Inoltre, forniamo una garanzia artigianale di 2 anni per la tua tranquillità. Scopri di più sul nostro servizio di installazione e fissa una consulenza di pianificazione gratuita per iniziare subito!

Consigli su come costruire una doccia

  • Sono disponibili pompe per doccia e doccette.
  • Simile a un bollitore, una doccia elettrica ha un elemento riscaldante che riscalda l'acqua mentre scorre.
  • Preparare i tubi e installare un'alimentazione elettrica prima di installare la doccia.
  • Una caldaia combinata o se l'acqua fredda viene erogata direttamente dalla rete idrica non ha bisogno di una pompa.
  • Per proteggere il circuito, è necessario un RCD (dispositivo a corrente residua) Assicurati di posizionare la guida sopra il livello di traboccamento della vasca, del piatto doccia, del lavabo o del bidet quando accendi l'acqua.
  • Puoi comunque fornire acqua per la tua doccia termostatica utilizzando i raccordi dei tubi di derivazione dai tuoi sistemi idraulici caldi e freddi.
  • Il box doccia non deve essere posizionato in una zona dove potrebbe gelare durante l'inverno.
  • Non saltare nessuno dei componenti essenziali prima di costruire la doccia.
  • Il flusso d'acqua del soffione viene moltiplicato da un miscelatore termostatico.
  • Più grande è il serbatoio di accumulo dell'acqua calda, maggiori saranno i vantaggi per te.
  • I booster sono ottimi da avere, ma non funzioneranno su caldaie combinate o con acqua fredda direttamente dalla rete.
  • Installare un piatto doccia è un'operazione semplice, ma non tutti i piatti doccia sono uguali.
  • Per iniziare, dovrai avere il piatto doccia, la valvola miscelatrice, l'impianto idraulico e le piastrelle in posizione.
  • Alcune opzioni di porte includono porte a battente o a bilico, porte pieghevoli o scorrevoli.
  • Per prima cosa, dovrai decidere come far passare i tubi di drenaggio e quanta profondità ti servirà sotto il vassoio per l'impianto idraulico.
  • Assicurarsi che i tasselli siano completamente inseriti nei fori, in modo che sporgano sotto la superficie della piastrella
  • Lavoriamo con professionisti approvati per garantire che il rimodellamento del tuo bagno proceda senza problemi.

Scritto da,
BrookPad Team

.


Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati