Fai il tempo di Jake Knapp e John Zeratsky

Business Creativity Skills Jake Knapp John Zeratsky Make Time Management Skills Operational Productivity Time Management

Come concentrarsi su ciò che conta ogni giorno

Make Time by Jake Knapp and John Zeratsky

Compra libro - Make Time di Jake Knapp e John Zeratsky

Qual ​​è l'argomento del libro Make Time?

Make Time (2018) fa sembrare fattibile l'apparentemente irraggiungibile, e poi mantiene le sue promesse. Questi suggerimenti ti aiuteranno a fare esattamente ciò che suggerisce il titolo: guadagnare più tempo per te stesso. Naturalmente, ci sono solo così tante ore in un giorno e non puoi recuperare il tempo perso creandone di più. In cambio della loro diagnosi incisiva su come e perché perdi il tuo tempo in impegni e distrazioni, offrono un piano altamente personalizzato e un ricco buffet di tecniche pratiche per recuperare il tuo tempo, permettendoti di dedicare più tempo a fare le cose che ti piacciono davvero vita.

Chi è il pubblico di destinazione del libro Make Time?

  • Professionisti stressati dai ritmi frenetici della vita contemporanea
  • La maggior parte degli utenti di social media e smartphone crede che i propri gadget e applicazioni li possiedano, piuttosto che il contrario.
  • Crisi del trimestre, crisi di mezza età e crisi della tarda età che sentono che le loro vite stanno scivolando via in un turbinio di attività e distrazioni

Chi sono Jake Knapp e John Zeratsky e cosa fanno?

Jake Knapp e John Zeratsky, esperti del settore IT precedentemente impiegati, hanno utilizzato l'approccio e le tecniche descritte in queste note per reclamare le loro vite e dedicare tempo ai loro reali interessi, che alla fine hanno portato a cambiamenti significativi nei loro percorsi professionali.

John ha lavorato in Google per 10 anni, dove ha contribuito in modo determinante allo sviluppo di Gmail e Google Hangouts. Jake ha lavorato come designer per aziende tecnologiche come YouTube per circa 15 anni. Si sono conosciuti mentre lavoravano presso Google Ventures, dove hanno creato una metodologia di progettazione che hanno rivelato nel loro libro bestseller del New York Times Sprint: How to Solve Big Problems and Test New Ideas in Just Five Days. Sono sposati e hanno due figli. Le loro carriere sono progredite fino al punto in cui sono entrambi scrittori professionisti e John trascorre una parte significativa del suo anno a perseguire la sua passione per la vela a lunga distanza.

Cosa contiene esattamente per me? Recupera il tuo tempo dalle insidie ​​delle attività e delle distrazioni, in modo da poterlo dedicare alle cose che ti interessano.

 Quando si parla di vita contemporanea, spesso può sembrare che non ci siano mai abbastanza ore al giorno per fare tutto ciò che vogliamo realizzare. Alla fine, però, se siamo onesti con noi stessi, vedremo che il colpevole non è solo il mondo contemporaneo, ma anche noi stessi. Abbiamo la tendenza a impegnarci eccessivamente e ad essere oberati di lavoro. Quindi trascorriamo il resto della nostra giornata agganciati ai social media, alla televisione e alle e-mail dopo che abbiamo finito di essere occupati! La risposta, a quanto pare, è semplice: dobbiamo smettere di essere più occupati del necessario ed evitare le distrazioni che stanno minando la nostra energia e rubando il nostro tempo. Naturalmente, dire queste cose è molto più semplice che farle davvero. Identificare le ragioni alla base dell'attività e della distrazione sarà fondamentale per avere una possibilità realistica di completarle con successo. Dopodiché, dobbiamo mettere in atto un piano per affrontarli. Avremo bisogno di alcune strategie reali per mettere in atto quel piano.

All'interno di queste note, esamineremo perché siamo così occupati e distratti, perché la produttività e la forza di volontà da sole non sono sufficienti per affrontare il problema e come creare un piano in quattro fasi per recuperare il nostro tempo e produttività. Quando arriverà il momento di mettere in atto quel piano, esamineremo un campione di 20 delle 87 tecniche per risparmiare tempo degli autori, che puoi utilizzare per sviluppare il tuo approccio personalizzato per reclamare la tua vita.In queste note viene spiegato come identificare e combattere il dinamico duo di supercriminali perditempo noto come Busy Bandwagon e Infinity Pool; perché sforzarsi di essere più produttivi può sembrare di correre più veloce su una ruota di criceto; e una tecnica ingegnosa per stare lontano dai crolli della caffeina

Perdiamo la cognizione del tempo a causa delle nostre attività e deviazioni.

 Perché abbiamo l'impressione che non ci sia mai abbastanza tempo per realizzare le cose che vogliamo veramente ottenere nella nostra vita? La spiegazione più semplice sembrerebbe essere che c'è troppo da fare in un dato giorno: troppe e-mail a cui rispondere, troppi incontri a cui partecipare e troppi post su Facebook da menzionare. Tuttavia, questo è corretto solo in parte. L'intera realtà è che la nostra mancanza di tempo è, in una certa misura, il risultato delle nostre scelte. Ci sono due fenomeni in gioco in questa situazione. Il primo è il Busy Bandwagon, come suggerisce il nome. Questa è la mentalità contemporanea che ci dice che dobbiamo stipare quanto più lavoro possibile in ogni minuto della giornata per avere successo. Ci spinge a essere continuamente produttivi, il che si traduce in caselle di posta sovraffollate, programmi pieni zeppi ed elenchi infiniti di cose da fare sui nostri telefoni e computer.

Il secondo fenomeno è l'aumento del numero di Infinity Pool in costruzione. Molto probabilmente, a meno che tu non abbia vissuto in un bunker sotterraneo segreto nell'ultimo decennio, conosci già i seguenti termini. Prendi in considerazione piattaforme di social media come Facebook, Twitter, Instagram, YouTube, Netflix e siti web di notizie. Con un solo tocco o clic del mouse, sono fondamentalmente fonti illimitate, inesauribili e in costante rifornimento di materiali, che si tratti di conoscenza, intrattenimento o una combinazione dei due.

Come confermerà chiunque abbia incontrato uno di questi Infinity Pool, possono essere notevoli perdite di tempo, e le statistiche lo supportano. In media, trascorriamo quattro ore al giorno a guardare la televisione e altre quattro ore al giorno a guardare i nostri cellulari, che è l'equivalente di fare un lavoro a tempo pieno. Considera lo stress aggiuntivo di quel secondo lavoro in aggiunta al nostro normale impiego a tempo pieno, che è già abbastanza impegnato così com'è e che spesso si riversa nelle nostre ore non lavorative a causa del Busy Bandwagon. È abbastanza ovvio dove va tutto il tempo, non è vero?

Diventa peggio se si considera che Busy Bandwagon e Infinity Pools si sono uniti per formare una combo di tag-teaming che distrugge il tempo. Essendo sfiniti dal cavalcare il carrozzone occupato, siamo prontamente tentati di saltare nelle Infinity Pools e assorbire passivamente le informazioni che hanno da offrire. Di conseguenza, siamo gravati da un numero infinito di doveri e distrazioni, che rimbalzano avanti e indietro tra i due tutto il giorno, giorno dopo giorno. Quindi il problema è, come possiamo uscire da questa situazione? Questo è, dopo tutto, il resto di queste note! Per prima cosa, daremo un'occhiata a cosa dovresti evitare di fare. Dopodiché, scopriremo cosa fare.

La produttività da sola non fa altro che aumentare la quantità di tempo speso per essere occupati.

 Mentre il Busy Bandwagon sfreccia lungo l'autostrada della vita contemporanea, è seguito da una sfilza di guru che vendono diversi sistemi organizzativi, ognuno dei quali ti promette un metodo più efficiente per completare il tuo lavoro. Il ragionamento di questi sistemi si basa su una formula molto semplice. Hai una quantità specifica di lavoro da fare; chiamiamola X in questo caso. Se una quantità X di lavoro consuma tutto il tuo tempo disponibile, la risposta sembra essere semplice: lavora X più velocemente per avere più tempo libero! Sfortunatamente, poiché X è una variabile piuttosto che una costante, le cose non sono così semplici.Il mondo sempre esigente di oggi ha una successione infinita di lavori che potremmo svolgere in qualsiasi momento, quindi non appena completi un compito, viene immediatamente sostituito da un altro e così via e così via Dopo aver svuotato la tua casella di posta, arriva un'altra mail. Rispondi a una richiesta e poi ne arriva un'altra da un collega.

Di conseguenza, potresti lavorare sulla tua lista di cose da fare il più velocemente possibile nella speranza di raggiungere il traguardo sfuggente, ma l'inchiostro sul tuo segno di spunta finale avrà appena il tempo di asciugarsi prima un altro elemento appare nell'elenco. Più realizzi, più scopri che deve essere fatto. È come inseguire una carota su una ruota di criceto in una corsa al successo. Puoi correre sempre più veloce, ma non sarai mai in grado di raggiungerli, poiché la ruota continuerà a girare alla tua stessa velocità. Di conseguenza, l'aumento della produzione porta a un aumento dell'attività. Serve anche a rafforzare la mentalità che ti ha portato a salire sul carro "impegnato" in primo luogo. Non solo ti stai preparando al fallimento assegnandoti un obiettivo non realistico, ma stai anche elevando lo stato di attività nella tua vita a causa della tua eccessiva enfasi sul fare tutto in tempo.

Aggiunto a questo, ti posizioni per ultimo nella lista delle priorità. Considera da dove provengono gli elementi della tua lista di cose da fare per capirne il motivo. Sono queste le cose che sceglieresti di intraprendere se ti fosse data l'opportunità di farlo? No, non nella maggior parte dei casi. Sono cose che ti sono state imposte da altri. Non sono le tue priorità; sono le priorità degli altri. Stai depriorizzando te stesso mettendo gli altri su te stesso. Come risultato di dedicare il tuo tempo e le tue energie agli obiettivi degli altri, ti ritrovi con meno tempo ed energia per i tuoi interessi e le tue iniziative. È inevitabile rimandare le cose a "un altro giorno", che non arriverà mai. Essere esausto per aver corso sulla ruota della produttività del criceto e non fare più progressi verso la tua vera vocazione ti renderà particolarmente vulnerabile a scivolare negli Infinity Pools di distrazione, di cui parleremo più avanti in modo più dettagliato.

La sola forza di volontà non sarà sufficiente a impedirci di essere distratti.

 Invece di essere intrappolato in un Infinity Pool di distrazioni, come Facebook o Twitter, non potresti semplicemente evitare di entrare del tutto in piscina in primo luogo? Metti al lavoro la tua determinazione e dì semplicemente di no. È un peccato che il concetto di "semplicemente dire di no" sia un sogno irrealizzabile. Le Infinity Pools sono state abilmente progettate per superare la tua resistenza e attirarti nei loro contenuti e dintorni apparentemente illimitati. Le aziende che li producono hanno un forte interesse a che ciò avvenga. Maggiore è il numero di volte in cui utilizzi le loro applicazioni, più soldi guadagnano. Eserciti di tecnici brillanti e ben intenzionati entrano in azione, utilizzando sofisticati metodi di misurazione dei dati per determinare ciò che attira la tua attenzione. È molto più semplice ricostruire e riavviare un'app rispetto, ad esempio, a un veicolo, che consente loro di scorrere molte versioni della loro app finché non scoprono quella che è più attraente per il loro pubblico di destinazione.

Ma cerca di non arrabbiarti troppo con loro o con i CEO delle aziende IT. Stanno solo cercando di adempiere alle proprie responsabilità, spinti da una vera passione per la tecnologia e dalle pressioni di un'azienda iper-competitiva. Invece, puoi dare la colpa ai tuoi antenati e alle tue antenate. È solo approfittando del modo in cui le nostre menti sono state programmate evolutivamente nei tempi antichi che esistono Infinity Pools. Era vantaggioso per noi essere facilmente distratti allora. Siamo stati salvati dall'essere divorati da una tigre dai denti a sciabola perché ci hanno tenuti all'erta per cambiamenti inaspettati nell'ambiente circostante, come un fruscio di cespugli.Poiché allora vivevamo in tribù molto unite, ci ha giovato essere incuriositi da racconti, pettegolezzi e status sociale, il che ci ha permesso di imparare gli uni dagli altri, rimanere aggiornati con le notizie tribali e capire la nostra posizione nel tribale. ordine gerarchico, tra le altre cose

Infine, dal momento che uscire per uccidere mastodonti o raccogliere bacche significa non sapere mai con precisione quando o dove potresti essere fortunato, il nostro cervello si è evoluto per essere guidato dalla possibilità di ricevere ricompense inaspettate. In questo modo, anche se una determinata valle o un gruppo di cespugli risultasse privo di mastodonti o bacche, potremmo continuare la nostra caccia al sostentamento. Queste predisposizioni ci sono state molto utili in quel momento. Queste distrazioni ci rendono vulnerabili alle notifiche telefoniche che suscitano il nostro interesse, titoli clickbait che ci allettano con storie, tweet che diffondono pettegolezzi, conteggi di follower su Instagram che quantificano il nostro status sociale e infiniti feed di Facebook che promettono ricompense imprevedibili di link interessanti nascosti tra noiosi post. Con la combinazione di applicazioni progettate da esperti e cervelli che sono stati modellati da circostanze antiche, non saremo in grado di resistere solo con la nostra forza di volontà. Abbiamo bisogno di piani e tecniche, di cui parleremo più dettagliatamente in seguito!

Devi modificare le impostazioni predefinite del tuo comportamento se vuoi superare gli effetti delle attività e dei diversivi.

 Se la forza di volontà da sola non è sufficiente per superare gli Infinity Pool e se la produttività serve solo a rafforzare la presa del Busy Bandwagon su di noi, cosa possiamo fare per liberarci dalla loro presa? Come per sconfiggere un supercattivo, la soluzione sta nel trovare la fonte ultima del loro superpotere e rimuoverlo dal loro possesso. In poche parole, la radice del problema può essere così enunciata: reattività. Infinity Pools e Busy Bandwagon traggono la loro forza dalla nostra capacità di rispondere agli stimoli ambientali senza pensare a quello che stiamo facendo. È tuo obbligo professionale rispondere subito a un'e-mail di un collega che ti ha posto una domanda. Lo schermo del tuo telefono lampeggia con una notifica e ti senti spinto a dargli un'occhiata.

Fai queste cose senza nemmeno accorgerti che le stai facendo, e questo è esattamente il problema. Guidare il treno occupato e immergersi nelle piscine a sfioro sono diventate le nostre naturali risposte comportamentali alle pressioni della nostra vita lavorativa e al progresso della tecnologia digitale. Considerando i nostri cervelli come computer e le nostre azioni come programmi, potremmo sostenere che i comportamenti reattivi senza pensare hanno preso il posto del processo decisionale consapevole nelle nostre vite. Ecco come siamo già predisposti per reagire agli stimoli delle richieste e della tecnologia che sperimenteremo nel corso della giornata quando ci alzeremo la mattina. Ad esempio, quando accendi il telefono per la prima volta, ti invierà notifiche specifiche, visualizzerà immagini di sfondo specifiche e riprodurrà suonerie specifiche. Questo è simile al modo in cui, quando accendi il telefono per la prima volta, verrà impostato automaticamente l'invio di notifiche specifiche, la visualizzazione di sfondi specifici e la riproduzione di suonerie specifiche.

Coloro che sanno usare un telefono hanno anche familiarità con il processo di riprogrammazione delle impostazioni di base per personalizzare gli avvisi, lo sfondo e le suonerie in base alle proprie preferenze. Nelle note seguenti è nostra intenzione discutere il processo di riprogrammazione delle impostazioni predefinite per evitare di diventare inconsciamente reattivi, il che potrebbe portare a scivolare nelle trappole del Busy Bandwagon e delle Infinity Pools. Vi starete chiedendo, a questo punto, dove stiamo andando con questo. Dopotutto, se le nostre impostazioni predefinite causano una reattività inconsapevole, allora la proattività consapevole è la soluzione. Nella nota seguente, avremo una migliore comprensione di cosa sia e come svilupparla.

Quando si tratta di modificare le impostazioni predefinite, sono necessarie strategie e un piano per creare ostacoli tra te e le tue abitudini di perdita di tempo

Nell'Odissea di Homer, Ulisse si confronta con la sua versione delle Infinity Pools: le Sirene, che minacciano di annegarlo. Le navi venivano trascinate nelle scogliere dalla loro voce seducente, che le faceva schiantare contro le rocce dove cantavano. L'eroe greco Ulisse era consapevole dei propri limiti mentre navigava verso di essi. Era ben consapevole che non sarebbe stato in grado di resistere alle sirene solo con la forza della sua determinazione. Come risultato del suo desiderio di ascoltare le melodie delle Sirene evitando anche una collisione con le rocce, Ulisse ha trovato una soluzione semplice ma geniale. Come misura proattiva, si è incatenato all'albero della sua nave e ha ordinato ai membri dell'equipaggio di mettere la cera d'api nelle loro orecchie, impedendo loro di rispondere al richiamo delle sirene.

In poche parole, pensare e fare come Odisseo è l'approccio più semplice per descrivere come essere consapevoli e proattivi. The Busy Bandwagon e Infinity Pools possono essere allettanti quanto le Sirene quando si tratta di attirare l'attenzione. Per evitare di essere attirati dalle loro melodie o addirittura di ascoltarle in primo luogo, possiamo erigere muri tra noi e loro, proprio come fece Ulisse nella storia dell'Odissea. Ci sono diverse strategie semplici ma efficaci che puoi usare per erigere queste barriere. Ne parleremo più dettagliatamente in seguito, ma per ora, considera il seguente esempio: crea un blocco del sito Web per evitare di cedere alla tentazione di navigare su Facebook! A questo punto, potresti pensare: "basta, dammi solo la strategia!" Aspetta ancora un po', perché sarebbe controproducente offrire solo una sfilza di idee e tecniche. Ciò è dovuto al fatto che le strategie da sole non sono sufficienti. Avrai bisogno di un piano per tenerli in carreggiata.

Poiché non esiste un insieme di tecniche valide per tutti che funzioneranno per tutti, questo è particolarmente vero in questo caso. Ogni individuo è unico e hai bisogno di una serie di tecniche su misura per i contorni della tua particolare personalità. L'approccio che segue ti aiuterà a identificare la raccolta di strategie più efficaci per te. Se scomposto nei suoi termini più semplici, questo approccio è estremamente semplice e può essere suddiviso in quattro semplici passaggi: mettere in luce, mettere a fuoco, dare energia e riflettere. Puoi leggere di ciascuna di queste fasi nelle note seguenti e, al termine di esse, sarai pronto a identificare le strategie che possono essere utilizzate per sfuggire alle sirene contemporanee che ti tentano a sperperare tempo e denaro.

Considera la possibilità di selezionare un'attività o un progetto che servirà come momento clou della tua giornata per aiutarti a rimanere concentrato sul qui e ora.

 Come puoi vedere, il semplice aumento della produttività non risolve il problema del sovraccarico. In effetti, poiché la tua lista di cose da fare è infinita, potrebbe esacerbare la situazione contribuendo alla mentalità "Busy Bandwagon". Assegnandoti sempre più compiti a breve termine, non sarai in grado di liberare più tempo per realizzare le cose che vuoi veramente fare. Inoltre, cercare di fare il più possibile o gestire in modo nevrotico il tuo programma per finire le cose nel modo più efficiente possibile non fornirà risultati. Ma invece di farlo, ti terresti semplicemente più occupato, il che farà passare le tue giornate più velocemente e ti lascerà stanco quando il tuo lavoro e le tue faccende saranno finiti - appena pronto a realizzare cose come scrivere il libro che hai sempre desiderato per scrivere o trascorrere del tempo significativo con la tua famiglia.

Se concentrarsi sul completamento delle attività a breve termine non è la risposta, allora forse è necessario concentrarsi su obiettivi a lungo termine. Tuttavia, sono anche di scarso aiuto.Piuttosto che essere presenti nell'adesso, ne sono assenti, troppo preoccupati per il lontano futuro Ora, niente di tutto questo vuole essere un disincentivo alla creazione di elenchi di cose da fare, creare calendari, completare le faccende o stabilire obiettivi. Gli obiettivi a lungo termine ti aiutano ad orientare il percorso della tua vita. Fare elenchi di cose da fare, creare orari e stabilire obiettivi a breve termine può aiutarti a tenere traccia dei tuoi progressi e completare le attività lungo il percorso. Sono necessari, ma non sono sufficienti per aiutarti a recuperare il tempo perso.

Tra i tuoi obiettivi a breve e lungo termine, c'è una via di mezzo: un obiettivo su cui puoi concentrarti oggi, ma che può anche fungere da luce guida mentre navighi attraverso il resto dei tuoi vita. Un momento clou di tutti i giorni è qualcosa a cui puoi guardare con orgoglio alla fine della giornata. Può essere qualsiasi cosa, da un'attività o un progetto prolungato a qualcosa di semplice come pulire la casa. Se ti è mai stata posta questa domanda, probabilmente la conosci: "Qual è stato il momento clou della tua giornata?" Se vuoi sapere quale sarà il momento clou della tua giornata prima della conclusione della giornata, puoi trovare una risposta in anticipo modificando leggermente la domanda: quale vuoi che sia il momento clou della tua giornata? Certo, è molto più semplice porre la domanda che fornire una risposta. Successivamente, esamineremo diverse strategie per aiutarci a rispondere alla domanda.

Scegli un momento clou significativo, gratificante o felice che possa essere completato in 60-90 minuti per commemorare l'occasione.

 I punti salienti sono disponibili in tre gusti base, simili al gelato napoletano: significativo, significativo e gioioso. Poiché ognuno richiede un metodo distinto, li esamineremo uno per uno. Se scegli il primo metodo, prendi in considerazione la seguente domanda: "Qual è il compito o il progetto più urgente e assolutamente essenziale in cui sono impegnato oggi?" Dai un'occhiata alla tua lista di cose da fare, alla tua casella di posta elettronica o al tuo programma per identificare questi punti salienti. Forse hai un cliente che sta anticipando una proposta oggi, o forse tuo figlio vuole assistenza con il suo costume di Halloween stasera. Considera il seguente scenario: hai un modulo di dieci minuti da completare oggi. Completa il modulo, con tutti i mezzi, ma non renderlo il momento clou della tua giornata! Vuoi tutto ciò che richiede tra 60 e 90 minuti per essere completato come momento saliente. Le attività più brevi non ti consentono di trascorrere abbastanza tempo per entrare nella zona. È improbabile che tu sia in grado di mantenere la concentrazione per lunghi periodi di tempo.

Il secondo metodo è chiedersi: "cosa mi farà sentire più contento alla fine della giornata?". Non quello che sei obbligato a fare, ma quello che vuoi fare, è il fulcro di questa discussione. Questi sono il tipo di progetti che sono i candidati ideali per questo tipo di riflettori poiché non sono sensibili al tempo e possono essere completati in un ragionevole lasso di tempo. In genere riceverai questo piacere da tutto ciò che fornisce uno sbocco per un talento che vorresti sviluppare o ti consente di ottenere qualcosa che è importante per te personalmente. Ad esempio, forse hai un progetto di passione di lunga data al lavoro che non vedi l'ora di iniziare, o forse vuoi indagare su possibili luoghi di vacanza a cui hai pensato.

Un altro metodo è chiedersi: "Cosa mi offrirà la gioia più grande?" come terza domanda. Essere meno inconsapevolmente reattivi e più consapevolmente proattivi non significa creare una sorta di giornata perfettamente pianificata con una mentalità ossessionata dagli obiettivi; piuttosto, si tratta di vivere una vita più appagante e felice. Per vivere quella vita, a volte devi lasciarti andare e fare qualcosa solo perché ami farlo, che sia imparare a suonare una nuova canzone con la chitarra o leggere un romanzo.Qualunque cosa tu voglia realizzare, concediti il ​​permesso di andare avanti e farlo! Ecco qua: tre diversi tipi di highlight, ognuno con il proprio stile. Quale sceglierai? Ogni giorno, dovresti seguire il tuo istinto e scegliere l'opzione che ti sembra più naturale.

Sperimenta diverse strategie per aiutarti a selezionare i tuoi punti salienti.

È possibile che tu abbia ancora bisogno di aiuto per selezionare i tuoi momenti salienti. Subito dopo, daremo un'occhiata ad alcuni possibili approcci benefici. Ma prima, esaminiamo alcuni suggerimenti su come metterli in pratica. In una parola, evita di tentare di implementare tutte queste strategie contemporaneamente. Sarai sopraffatto e molto probabilmente smetterai. Questo perché ci sono troppe strategie da completare in una sola seduta! Inoltre, non sei obbligato a completarle tutte; piuttosto, devi solo sperimentarne alcuni. Esamina quali sono efficaci e quali sono inefficaci per te, quindi conserva quelli che sono efficaci e scarta gli altri. Passiamo alla nostra serie iniziale di considerazioni tattiche. Alcuni di essi sono autoesplicativi, quindi li esamineremo semplicemente per motivi di convenienza. Altri verranno esaminati in modo più approfondito.

Una strategia per identificare i tuoi punti salienti è fare un elenco delle tue priorità e poi classificarle per ricordare a te stesso quale è la più importante su cui concentrarti. "Come posso fare per perseguire questo oggi?" potresti chiederti. Se sei diviso tra due possibili punti salienti, puoi utilizzare la tua lista classificata per decidere quale è il più importante. Un'altra strategia è ripetere l'evidenziazione di ieri se non ci sei arrivato, non l'hai completato, vuoi imparare una nuova abilità o abitudine, o semplicemente ti è piaciuto così tanto da volerlo rifare.

In terzo luogo, puoi anche combinare una serie di piccoli e fastidiosi lavori in un'unica grande attività composita. Ci sono due vantaggi nell'usare questa strategia. Prima di tutto, ti offre il piacere di aver portato a termine le faccende che pesavano sulla tua mente. In secondo luogo, infondendo fiducia in te che alla fine riuscirai a raggiungerli, queste attività non urgenti possono accumularsi senza competere continuamente per la tua attenzione, interrompendo lo slancio del carrozzone occupato. Un'altra strategia è guardare la tua lista di cose da fare e fare il lavoro che è più importante per te in quel momento. Infine, se hai un momento saliente che è un progetto più lungo, puoi suddividerlo in fasi e legare insieme quelle parti per creare una funzionalità di più giorni. Si spera che tu abbia un punto alto alla conclusione di una di queste strategie. Ora è il momento di mettere in atto il piano, che è l'argomento della prossima nota.

Utilizza strategie di gestione del tempo per assicurarti di avere abbastanza tempo per i tuoi momenti salienti.

 Avere un obiettivo che non sia né troppo piccolo né troppo grande e dichiarare che "oggi, questo sarà il momento clou della mia giornata" è una cosa; avere un obiettivo che non è né troppo piccolo né troppo grande è un'altra cosa. Ma è tutta un'altra cosa riuscire a farlo. Devi programmare il tempo per i tuoi momenti salienti per farlo. Ecco alcune strategie che possono essere di aiuto. Puoi fare una stima di quanto tempo ci vorrà per completare i tuoi momenti salienti e pianificarli per la tua giornata. Considera di fare un ulteriore passo avanti e programmare orari regolari sul tuo calendario per attività di alto livello. In alternativa, fai un ulteriore passo avanti e crea un piano completo per la tua giornata - forse anche mezz'ora per mezz'ora, comprese le attività di base come "bere caffè" negli appositi slot. Ciò potrebbe consentirti di spremere più tempo possibile dalla tua giornata: assicurati solo di includere i tuoi momenti salienti oltre ai tuoi doveri!

In alternativa, se possibile, riorganizza o annulla i tuoi obblighi per liberare un po' di tempo sul tuo calendario.Se riorganizzi determinate riunioni, potresti scoprire di aver guadagnato una quantità sorprendente di tempo. Infine, se vuoi recuperare del tempo per te stesso all'inizio o alla fine di ogni giornata, potresti imparare a essere una persona mattiniera o diventare una persona più mattiniera. persona notturna di successo. Ciò implica qualcuno che non inizia semplicemente a perdere tempo su siti di social media come Facebook o YouTube quando l'orologio batte le dodici.

Queste ultime due strategie sono più difficili da implementare di quanto sembri. Pertanto, è necessaria qualche guida in più. Per sviluppare l'abitudine di alzarsi presto la mattina, è utile usare la luce per ricreare le circostanze della vita dei nostri antenati: addormentarsi al tramonto e svegliarsi all'alba. In alternativa, abbassare un paio di luci in casa di ore prima di andare a dormire, imposta i gadget dello schermo in modalità notte e spegnili quando entri nella tua camera da letto per avere lo stesso effetto. È importante dormire a sufficienza la notte prima per evitare di svegliarsi presto il giorno successivo, cosa che potresti rendere più facile fornendoti abbastanza luce la sera prima. Fortunatamente, può farlo un simulatore dell'alba, che è un gadget che ti immerge progressivamente in una luce più forte e più brillante per tutta la mattinata.

Se vuoi diventare un nottambulo di maggior successo, considera di programmare il tempo per le tue attività a tarda sera o al mattino presto. Prima che arrivi il momento, fai qualcosa per ricaricare le batterie e poi, quando è il momento dell'evento principale, chiudi i tuoi account sui social media per assicurarti di rimanere concentrato. Come ricarichi le batterie, rimani connesso a Internet e mantieni la concentrazione? Daremo un'occhiata dopo.

Sfrutta le strategie per tenere a bada le distrazioni e rimanere concentrato sui tuoi momenti salienti.

 Ora che abbiamo visto alcune strategie per trovare il tempo per i nostri momenti salienti, diamo un'occhiata ad alcune strategie per rimanere concentrati su di essi, evitare distrazioni e sfruttare davvero il tempo che abbiamo stabilito. Innanzitutto, puoi rimuovere le applicazioni per smartphone relative a Infinity Pool come Twitter e Facebook. Non c'è bisogno di preoccuparsi; il tuo GPS, la musica e altre applicazioni essenziali rimarranno accessibili. - - Puoi anche rimuovere l'applicazione di posta elettronica dal tuo telefono se vuoi fare il possibile. Può sembrare assurdo, ma considera questo: quante volte componi davvero una risposta via email sul tuo telefono, con la sua piccola e scomoda tastiera? Probabilmente non regolarmente. La maggior parte delle volte, la tua app di posta elettronica funge solo da app di notifica che induce ansia. Quindi, fai uno sforzo per sbarazzartene. In alternativa, puoi installare software e strumenti di blocco dei siti Web sul tuo computer per limitare la quantità di tempo che puoi trascorrere sui social media o sulla posta elettronica sul tuo dispositivo.

Puoi anche tentare un approccio più moderato, ad esempio disconnettendoti da qualsiasi account di social network che potresti avere. In questo modo, ogni volta che avrai bisogno di controllarli, non dovrai ricordarti di inserire i tuoi dati di accesso. Sarai scoraggiato dall'utilizzare i social media in modo non necessario a causa del piccolo inconveniente e avrai l'opportunità di fermarti e valutare se vuoi davvero trascorrere il tuo tempo in questo modo.

Inoltre, invece di stare al passo con le notizie su base giornaliera o anche oraria, puoi aggiornarle una volta alla settimana, se lo desideri. Sì, sarai un po' fuori dal giro per un po'. Tuttavia, la quantità di informazioni che ottieni dalle notizie è rilevante per le scelte che devi fare in questo momento è discutibile. Non è possibile posticiparne la maggior parte di una settimana? Alcune sono davvero pericolose per la vita, ma quasi sicuramente sentirai parlare di queste storie in una forma o nell'altra, che si tratti di un refrigeratore d'acqua o di un messaggio di testo avviso che ti avvisa che il vulcano è pronto per eruttare.

Inoltre, quando hai una domanda casuale e transitoria, come "chi è quell'attrice in quello show televisivo?" o "come si chiama quel programma televisivo?" Invece di cercare all'istante qualsiasi cosa su Google, annotalo su un pezzo di carta e mettilo in un posto sicuro per dopo che avrai tempo per fare i tuoi studi molto "essenziali" in seguito. Nella speranza che alcune di queste strategie ti aiutino a rimanere concentrato, tieni presente che anche se lo fanno, saranno di scarsa utilità se sei troppo esausto per sfruttare il tempo che mettono a disposizione. La sezione successiva discute come rimani energico per tutto il giorno.

Prenditi cura del tuo corpo per mantenere la tua energia mentale.

Nella società odierna, gli individui spesso si comportano come se la mente e il corpo fossero entità diverse, come se l'unica funzione del corpo fosse quella di trasportare la mente da un luogo all'altro. Nel frattempo, occupi il tuo tempo principalmente con attività mentali associate alla vita moderna, come la navigazione nei monitor dei computer. Naturalmente, chiunque abbia un corpo fisico sa bene che non è così. È possibile vedere il legame tra la mente e il corpo in prima persona, se ti senti mentalmente stanco dopo aver mangiato troppo cibo o mentalmente energico dopo una sessione di allenamento. Di conseguenza, è ovvio che prendersi cura di uno necessita di prendersi cura dell'altro. Se vuoi una mente energica, devi prenderti cura del tuo corpo, ma come puoi farlo? C'è una pletora di consigli contraddittori disponibili. Qual è il modo migliore per vagliare tutto?

Fortunatamente, la maggior parte delle informazioni di cui avrai bisogno è semplice e proviene direttamente dal periodo preistorico dell'evoluzione umana. Il modo in cui viviamo oggi è influenzato da alcuni fattori semplici ma importanti dello stile di vita dei nostri antenati: una dieta varia e scarsa, modelli di sonno che riflettono il ritmo della giornata, molta interazione sociale e movimenti di basso profilo quasi costanti come camminare , punteggiato da esplosioni di attività più intensa come il sollevamento di oggetti pesanti, solo per citarne alcuni. Questo è stato il modo in cui le persone hanno vissuto per 188.000 dei loro 200.000 anni sulla Terra, dall'inizio della rivoluzione agricola circa 12.000 anni fa fino ai giorni nostri. Nonostante il fatto che gli esseri umani siano ancora progettati per tutte le attività sopra elencate, le impostazioni predefinite della vita contemporanea non le promuovono più. L'alternativa è oziare e guardare gli schermi, consumare cibi lavorati e stipare il più possibile durante il sonno.

Di conseguenza, gli stili di vita sono diventati fuori sincronia con i requisiti fisici, ei corpi – e, quindi, le menti – ne stanno subendo le ripercussioni, che sono significative nella loro portata. A parte gli ovvi problemi di salute, essere a corto di energia ti rende più incline a essere distratto e a perdere tempo, mentre essere energico ti fa sentire pronto a gestire quasi ogni compito. Prendersi cura del proprio corpo richiede il ritorno ai principi che sono alla base dello stile di vita dei nostri antenati pur mantenendo i vantaggi della vita contemporanea, che è il segreto per una buona salute. No, non si tratta di adottare una rigida dieta paleo o qualcosa del genere; piuttosto, si tratta di allineare maggiormente le vostre esigenze di forma evolutiva con le vostre abitudini di forma sociale. La prossima sezione discute varie strategie che possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Utilizza strategie per rivitalizzare sia la tua mente che il tuo corpo.

 In modo simile a come i nostri antichi antenati gestivano le loro vite, le strategie per prenderci cura del nostro cervello e del nostro corpo possono essere suddivise in quattro categorie: esercizio fisico, cibo, interazione sociale e sonno. Per ciascuno di essi, esamineremo una o due strategie diverse.Ricorda che non dobbiamo partecipare a un triathlon o a qualsiasi altra cosa grave per fare un po' di esercizio È stato scientificamente dimostrato che semplici attività quotidiane come fare jogging o nuotare per 20 minuti offrono vantaggi significativi per le nostre capacità cognitive, emozioni e salute generale. Quando il tempo è essenziale, non abbiamo nemmeno bisogno di spendere tutti i 20 minuti. I risultati di un recente studio indicano che sette minuti di allenamento a intervalli ad alta intensità possono fornirci vantaggi ancora maggiori di un'ora di esercizio moderato. Sprint, push-up, pull-up, squat e sollevamento pesi possono essere eseguiti in 5-10 minuti, fornendo un esercizio energizzante che ti farà sentire benissimo.

Quando si tratta di nutrizione, consumiamo cibi genuini con moderazione, proprio come facevano i nostri antenati: verdure, noci, pesce e carne. Le dimensioni delle porzioni possono essere ridotte senza che la persona si senta priva seguendo questo semplice trucco: posiziona prima l'insalata sul piatto, al centro del piatto. Successivamente, disponi il resto del pasto attorno ad esso. In questo modo l'intero piatto sarà pieno, ma la maggior parte sarà costituita da verdure. Inoltre, gli arresti anomali della caffeina possono avere un impatto negativo sui nostri livelli di energia. Se vuoi prevenirli, considera di assumere nuovamente la caffeina circa 30 minuti prima di un incidente, che di solito è subito dopo pranzo. Se aspettiamo di essere già precipitati, sarà troppo tardi per salvarci. È un po' difficile spiegare i principi molecolari al lavoro qui, ma la linea di base è che dobbiamo integrare la vecchia caffeina con caffeina fresca prima che un esercito di sostanze chimiche che inducono sonnolenza conosciute come adenosina possa entrare di corsa e prendere il controllo del cervello.

Quando si tratta di dormire, resisti alla tentazione di recuperare il tempo perduto. Ciò causa il malfunzionamento del nostro orologio interno, che a sua volta causa l'interruzione del nostro schema del sonno. Prendi un impegno con te stesso. Svegliati alla stessa ora ogni giorno, anche nei fine settimana, e attieniti ad essa. Ricorda che, come i nostri antichi antenati, che vivevano in tribù minuscole e affiatate, abbiamo un desiderio intrinseco di socializzare, motivo per cui siamo attratti dalle altre persone. Al giorno d'oggi, la nostra "tribù" è composta dai nostri amici, colleghi e membri della famiglia allargata. È possibile soddisfare il nostro desiderio di connessione trascorrendo del tempo con uno di questi individui, ma alcuni di loro sono particolarmente abili nel migliorare il nostro umore. Trascorri del tempo di qualità in particolare con queste persone.

O, ancora meglio, siediti con loro e mangiamo insieme un pasto nutriente, lasciando i telefoni a casa. È possibile raggiungere più obiettivi contemporaneamente, come entrare in contatto con la nostra tribù, mangiare correttamente, evitare Infinity Pools e scendere dal carrozzone occupato, solo per citarne alcuni.

Considera il risultato del mettere alla prova queste strategie.

 Ci sono un totale di 20 strategie incluse in questa serie di note per l'esecuzione delle prime tre fasi della strategia Make Time: identificare, concentrarsi ed energizzare. Vale la pena sperimentare tutte queste strategie! Potresti sentirti un po' sopraffatto da tutte le opzioni disponibili. Anche se ricordi il suggerimento di provare solo una nuova tecnica alla volta, potresti comunque pensare che ci siano molte cose a cui non sei in grado di fare. Ecco una strategia per affrontare quella sensazione. Le strategie dovrebbero essere viste come ricette in un libro di cucina e le prime tre fasi della strategia dovrebbero essere viste come colazione, pranzo e cena. Puoi sperimentare solo un piatto per ogni pasto al giorno, al massimo. Allo stesso modo in cui non ti sentiresti obbligato a farti strada attraverso un intero libro di cucina, non dovresti sentirti obbligato a usare queste tecniche.

Lo scopo di un libro di cucina è semplicemente quello di fornirti una varietà di scelte da provare. Puoi selezionare e scegliere quelli più adatti alle tue esigenze.Li metti alla prova, assaggi i risultati e decidi dove procedere da lì Lo stesso si può dire delle "ricette" che vengono fornite da questi approcci. L'obiettivo è semplice: determinare quali sono i migliori per te. Quindi, provali e poi registra, valuta e riporta i tuoi risultati. Per farlo, dedica qualche minuto ogni giorno a riflettere sui tuoi punti salienti, se hai dedicato loro del tempo, quali strategie hai impiegato, cosa ha funzionato e cosa no, quali miglioramenti potresti apportare e quali tattiche utilizzerai il giorno seguente per raggiungere i tuoi obiettivi. L'ultima fase del metodo Make Time è programmare il tempo per te stesso.

Puoi anche valutare il tuo livello di concentrazione ed energia su una scala da 1 a 10, che ti aiuterà a tenere traccia di come stai. E, per avere un buon atteggiamento durante il processo, puoi annotare un ricordo di qualcosa per cui sei grato. Sarai più sensibile a tutti gli eventi positivi che potrebbero verificarsi nella tua vita a causa di ciò. Se tutto va secondo i piani, questi progressi saranno significativi. Ti libereranno più tempo, energia e concentrazione da dedicare alle attività, alle iniziative e alle persone che sono più importanti per te. Potresti persino riaccendere una vecchia passione o trovarne una nuova grazie alla libertà di seguire i tuoi interessi. Forse sarai in grado di perseguire i tuoi obiettivi professionali con nuova energia. È possibile che una delle tue attività o interessi si trasformi in una vocazione completamente nuova.

Questo è esattamente ciò che è accaduto nel caso degli scrittori. Uno di loro ha deciso di lasciare Google per intraprendere la carriera di scrittore. L'altro ha lasciato YouTube per intraprendere una carriera nelle regate di barche a vela. Qual è la meta finale del tuo viaggio?Per scoprirla, c'è un solo modo per scoprirlo, ed è iniziare!

Make Time si conclude con una sommatoria finale.

Il punto essenziale in queste note è che il Busy Bandwagon e le Infinity Pools sono le ragioni principali per cui sentiamo di non avere mai abbastanza tempo: l'atteggiamento che promuove l'attività per il proprio scopo e le applicazioni che ci tengono occupati comunicazione e intrattenimento senza limiti. Per combattere queste due forze opposte dello spreco di tempo, la produttività e la determinazione da sole sono insufficienti. Invece, dobbiamo adottare un approccio consapevole e proattivo per affrontarli. Per fare ciò, puoi utilizzare una serie di strategie per eseguire un approccio in quattro fasi che include la selezione di un momento saliente quotidiano, la concentrazione su di esso, la ricarica delle batterie e il commento sui risultati. Consiglio pratico: iniziare a eseguire questo approccio il prima possibile. Rivedi queste note, scegli una tecnica per ciascuna delle prime tre fasi e inizia a selezionare un momento saliente, concentrati su di esso e ricaricati di energia in questo momento.

Compra libro - Make Time di Jake Knapp e John Zeratsky

Scritto da BrookPad Team basato su Make Time di Jake Knapp e John Zeratsky

.


Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati